giovedì 19 febbraio 2015

GIANNI SASSO BLOG - Hairstyle, Beauty, Fashion, Cosmetics

GIANNI SASSO BLOG - Hairstyle, Beauty, Fashion, Cosmetics

DA OVERECO ACADEMY AND WORKSHOP A LECCE LA ZATTERA DELLA MEDUSA DI THEODORE GERICAULT, LA LIBERTA’ CHE GUIDA IL POPOLO DI EUGENE DELACROIX E … I CEREALI NEL ROMANTICISMO EUROPEO!!!



Riprendono le attività della stagione culturale 2015 presso Overeco Academy and Workshop di Paola Scialpi in via Casetti 2 a Lecce, con Angelo Colelli, chef e patron del ristorante “Angels” di Lecce, e la Storica dell’Arte Enrica Muscogiuri. Un significativo percorso quello della rassegna “ART TASTE OVVERO … IL GUSTO NELL’ARTE E PER l’ARTE  – breve viaggio tra arte e sapori nella storia iconografica e non solo della cultura occidentale”, che sposa la cucina con un’altra passione che accomuna molti amanti dei piatti prelibati: l’Arte. Angelo Colelli sarà affiancato in questi gustosi incontri seminariali dalla Storica dell’Arte Dott.ssa Enrica Muscogiuri, che di volta in volta affronterà un’artista , un’opera, un’epoca differenti. Il secondo appuntamento è previsto per il 20 febbraio 2015 alle ore 18,00 presso Overeco Academy & Workshop di Lecce in via Casetti 2 dove la Storica dell’Arte Enrica Muscogiuri parlerà della Zattera della Medusa di Theodore Gericault e La libertà che guida il popolo di Eugène Delacroix. Angelo Colelli (Chef di Angels Ristorante) offrirà una rivisitazione a base di cereali protagonisti della cucina nell’800 europeo.
La zattera della Medusa eseguita nel 1818 da Theodore Gericault rappresenta un momento degli avvenimenti successivi al naufragio della fregata francese Mèduse avvenuto il 5 luglio 1816 davanti alle coste dell’attuale Mauritiana per negligenze e decisioni affrettate da parte del comandante. La tragedia ebbe risonanze internazionali.
La Libertà che guida il popolo eseguita nel 1830 da Eugène Delacroix è ispirata alla rivolta popolare parigina del luglio del 1830. E’ un quadro manifesto diventato simbolo del Romanticismo e dei suoi ideali.

Dichiara Angelo Colelli: “Il fatto che la mia attività mi stia dando grandissime e inaspettate soddisfazioni anche fuori Lecce e oltre i confini regionali, mi sento pronto per spingermi a cercare anche nuovi orizzonti e nuovi spazi dove proporre la mia cucina, le mie creazioni che possono viaggiare nel tempo e offrire particolari sensazioni. E’ quello che è successo con l’incontro fatto con la Storica dell’Arte Enrica Muscogiuri e l’artista Paola Scialpi con le quali abbiamo pensato di creare momenti di incontro rilassanti e stimolanti dove il colore si sposa con la storia delle arti figurative e la mia cucina. Esplosione di gusto e di colore imperdibile!!!”.
INGRESSO LIBERO
Info
Percorsi di donna –  http://paolascialpi.blogspot.it/
Angels Ristorante   - Via Adriatica ang. Via Ferrando, 73100 Lecce

martedì 3 febbraio 2015

Angels Ristorante Lecce - Lecce Hotel Zenit - Quality Italian Food -

Angels Ristorante Lecce - Lecce Hotel Zenit - Quality Italian Food -

LA CUCINA “GREEN & GLOCAL” DELL’HOTEL MILANO SCALA INCONTRA LA TOSCANA



Dall’11 al 18 febbraio 2015 lo chef Fabio Castiglioni interpreta la cucina toscana nel menù serale del ristorante La Traviata
Milano, 2 febbraio 2015 – «Il mio ruolo di chef è quello di combinare gli ingredienti della stagione, così da esaltarne il gusto in accostamenti freschi e immediati, rispettando in preparazione e cottura la loro essenza, colore, gusto e consistenza». Parola di Fabio Castiglioni, dallo scorso anno chef dell’Hotel Milano Scala, il primo hotel a emissioni zero del capoluogo lombardo.  La cucina di Castiglioni non è solo raffinata e leggera ma anche ecosostenibile, perché fedele al concetto “Green & Glocal” dell’Hotel Milano Scala, la felice e ormai collaudata formula dell’intera offerta gastronomica dell’hotel, che a sostenibilità ambientale e prodotti biologici del territorio unisce la naturale dimensione globale dell’hotel, rivolta a una clientela internazionale. Nell’ambito della sua originale proposta gastronomica “Green & Glocal”, il ristorante La Traviata ha inaugurato a ottobre del 2014 una serie appuntamenti culinari con alcune delle migliori espressioni gastronomiche del territorio italiano. Dopo Piemonte, Lombardia, Lago di Garda, Valle d’Aosta e Liguria, a febbraio sulla tavola di Castiglioni arriva la Toscana. Nella settimana dall’11 al 18 febbraio la carta serale de La Traviata, a base di piatti elaborati con i prodotti bio del Parco del Ticino e la frutta e la verdura dell’orto botanico con vista Duomo - che dalla scorsa primavera cresce rigoglioso sul tetto del sesto piano dell’hotel - ospita la cucina toscana. Piatti quali “Battuto di Chianina, cuore di pecorino, brigidini alla nocciola e maionese al topinambur”, “Gnudi di ricotta e spinaci” e “Zuccotto toscano e lamponi” arricchiranno il menù del ristorante La Traviata, aperto a cena anche agli ospiti esterni dell’hotel tutti i giorni, tranne la domenica, dalle 19.30 alle 22.30.

Per prenotazioni:
Hotel Milano Scala
Via dell’Orso, 7 - 20121 Milano
Tel. 02 870961